Brand · Capelli · Prodotti al Supermercato · Shampoo · Tigotà

Testanera: Recensione Shampoo a Secco

Se avete i capelli grassi come i miei, conoscerete di sicuro gli shampoo a secco: ottimi alleati per aiutarci a distanziare i lavaggi e donare un giorno in più di freschezza e volume alla chioma. Da ormai qualche mese sto testando lo shampoo a secco di Testanera, e devo dire che tra tutti quelli provati, è il mio preferito. Volete scoprire nel dettaglio tutto? Continuate a leggere!

TESTANERA – PALETTE SHAMPOO A SECCO

Reperibilità: Tigotà, Supermercato
Prezzo: € 5,00 Circa
Quantità: 200 Ml
Pao: 12 Mesi

Shampoo-secco-guida-620-4

Le caratteristiche del packaging sono quelle di un classico shampoo a secco,  ma gli aspetti che mi hanno sorpresa di questo prodotto, sono sostanzialmente due: il primo, l’Inci, che nonostante non sia Bio, è completamente accettabile e comprende in ottima posizione l’Amido di Riso, un attivo che riesce ad assorbire unto e sporco dalla cute. Il secondo elemento, è la sorprendente resa, in grado di alleggerire il capello grasso, donando freschezza e volume, e permettendo così di distanziare i lavaggi, senza lasciare sulla chioma antiestetici residui. Dopo l’applicazione, anche sui capelli più scuri come i miei, non rimane infatti traccia della polvere bianca, che si rimuove efficacemente con l’aiuto della spazzola, o, per un risultato migliore, con il phon.

Il mio consiglio per quanto riguarda tutti gli shampoo a secco, è quello di mantenere la distanza di spruzzo riportata nelle indicazioni del prodotto, altrimenti la polvere si depositerà sul capello rendendolo stopposo e sarà di conseguenza difficile riuscire a rimuoverlo completamente.

Inci: Isobutane, Alcohol, Oryza Sativa Starch, Butane, Propane, Parfum, Limonene,  Hexyl Cinnamal, Linalool, Benzyl Salicylate,  Citronellol,  Citral, Geraniol, Cetrimonium Chloride

Annunci

6 risposte a "Testanera: Recensione Shampoo a Secco"

  1. In effetti avrei creduto di trovare di peggio nell’inci conoscendo il marchio poco incline a valutare alternative “verdi” ma sembra un compromesso accettabile da provare😉
    Per caso secca la cute e fa prurito? Non vorrei aggiungere grattature a quelle già esistenti😭

    Piace a 1 persona

    1. Io non ho problemi di cute secca, visto che la mia è molto grassa. Però se hai una cute sensibile potrebbe non essere l’alternativa migliore.. Comunque tentar non nuoce! 🙂
      Ps. Prova magari con il solo amido di riso, funziona molto bene ed è sicuramente più delicato. In internet trovi molte ricette home-made

      Mi piace

  2. Io l’ho acquistato alcune settimane fa ma non l’ho ancora messo alla prova. Però tutti i pareri sono buoni, quindi spero vada bene anche per me che ho sempre problemi con gli shampoo secchi. Mi fanno i capelli grigi, sembro mi nonna! 😂😂😂

    Piace a 1 persona

    1. Anche a me succedeva inizialmente. Devi fare attenzione a spruzzare dalla giusta distanza e poi non metterne troppo. Inizia con poco e se vedi che sono ancora sporchi, ripassa; Per capirci, non devi spruzzare fino ad avere la testa bianca come se avesse nevicato! 🙂 Fammi sapere

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...