BENZOPHENONE – Ingredienti Pricolosi nei Cosmetici

Buongiorno ragazze. Oggi sono qui per proporvi un argomento che spero riuscirá a catturarvi nello stesso modo in cui è successo a me, perchè si parla di sostanze dannose contenute nei cosmetici, che possono procurare importanti danni alla nostra salute. 

Per preparare questo breve articolo mi sono documentata in internet e ho letto diversi studi e documenti, ma non sono un medico, perciò affronteremo il contenuto in modo semplice e chiaro; Per chiarimenti tecnici e delucidazioni, vi invito a consultare uno specialista.

La lista degli ingredienti dannosi che vengono impiegati nelle formulazioni di cosmetici e prodotti per il corpo è sempre in aumento, poiché con il passare degli anni la consapevolezza di consumatori e specialisti di settore aumenta, e ciò permette di conoscere meglio il livello di pericolosità legato alle diverse sostanze in uso dalle case produttrici. Quest’oggi mi voglio collegare ad un articolo della Stampa, per parlare del Benzophenone, un ingrediente inserito in solari e creme, ma di dubbia provenienza.

BENZOPHENONE

Conosciuto anche come Oxybenzone, è un filtro solare che protegge dai raggi UVA e UVB; In particolare nei prodotti solari troviamo il Benzophenone-3, che spesso viene inserito nelle formulazioni a bassa concentrazione (0,5%) come fotostabilizzante di ingredienti sensibili alla luce, mentre formulazioni che contengono più dello 0,5% di Benzophenone-3 devono riportare in etichetta la dicitura: “Contiene Oxybenzone”. Nei prodotti per la skin care è approvato in Europa, USA e Giappone, e la concentrazione massima varia a seconda della legislazione locale: In particolare, in Europa può essere impiegato nei cosmetici ad una concentrazione massima del 10%. Tuttavia il Benzophenone-3 è un filtro discusso per la sua capacità di penetrazione attraverso la cute e per la presunta affinità (tutt’ora da verificare), verso un’importante malattia, l’Endometriosi.
E’ da precisare inoltre che tale sostanza è presente sopratutto nei prodotti solari, ma la si può trovare anche in creme Anti-Age, rossetti, smalti e balsami per labbra. 

Rischi per la salute

Reazioni Allergiche;
Se utilizzato da donne in stato di gravidanza, può essere connesso  alla nascita di un bambino sottopeso;
Melanoma; Tumore della pelle
Assorbimento Pericoloso; Secondo uno studio condotto su scala nazionale dalla US Center for Disease Control and Prevention, in America, tale composto chimico è stato ritrovato nel 96,8% dei campioni di urine esaminati; Ciò significa che anche dopo l’applicazione sulla pelle, questo viene assorbito rimanendo all’interno dell’organismo.
Radicali Liberi;
Disturbi e Anomalie Ormonali;
Facilita l’assorbimento delle altre sostanze chimiche presenti nel prodotto;

Si raccomanda inoltre di non applicare cosmetici che contengono Benzophenone (o Oxybenzone) sopratutto sui bambini di età inferiore ai 3 anni, poichè non hanno pienamente sviluppato gli enzimi necessari per abbattere i derivati di questo composto.

PIZ BUIN – ACTIVE FRESH COOLING SPRAY SPF 30

Inci: Alcohol, Isobutane, Homosalate, Benzophenone-3, Ethylhexyl Salicylate, Butyl Methoxydibenzoylmethane, Diethylhexyl 2,6-Naphtalate, Octocrylene, Dimethicone, Tocopheryl Acetate, Ascorbyl Palmitate, Retinyl Palmitate, Cyclopentasiloxane, Trisiloxane, Acrylates/Octylacrylamide Copolymer, PPG-5-Ceteth-20, Acrylates/Dimethicone Copolymer, Phenoxyethanol, Parfum

SKINCEUTICALS SPORT UV DEFENSE SPF 45

Inci: Octyl Methoxycinnamate, Zinc Oxide, Octyl Salicylate, Benzophenone-3. Other Ingredients: Water, Aloe Barbadensis Gel, Isopropyl Myristate, Hydrogenated Polyisobutene, Diisostearyl, Polyglyceryl-3 Disostearate, Octyl Palmitate, Cetyl Dimethicone, Tocopheryl Acetate, Retinyl Palmitate, Magnesium Sulfate, Propylene Glycol, Hydrogenated Castor Oil, Beeswax Acid, Diazolidinyl Urea, Methylparaben, Disodium Edta,  Propylparaben, Dimethicone.

PUPA – SMALTO LASTING COLOR MATT 002

Inci: Butyl Acetate, Ethyl Acetate, Nitrocellulose, Adipic Acid/Neopentyl Glycol/Trimellitic Anhydride Copolymer, Acetyl Tributyl Citrate, Isopropyl Alcohol, Polypropylene, Silica, Stearalkonium Bentonite, Acrylates Copolymer, Styrene/Acrylates Copolymer, Benzophenone-1, Diacetone Alcohol, Trimethylpentanediyl Dibenzoate, Phosphoric Acid [+/- (May Contain): CI 77891 (Titanium Dioxide), CI 15850 (Red 6 Lake), CI 19140 (Yellow 5 Lake)].

COLLISTAR – SHAMPOO GEL PURIFICANTE EQUILIBRANTE CAPELLI GRASSI

Inci: Aqua, Sodium Laureth Sulfate, Cocamidopropyl Betaine, Sodium Lauroyl Sarcosinate, Peg-40 Hydrogenated Castor Oil, Cetrimonium Chloride, Parfum/Fragrance, Propylene Glycol, Peg-120 Methyl Glucose Dioleate, Imidazolidinyl Urea, Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride, Lactic Acid, Benzophenone-4, Menthyl Lactate, Butylphenyl Methylpropional, Sodium Methylparaben, Sodium Dehydroacetate, Sorbic Acid, Glycerin, Tocopherol, Sodium Cocoyl Collagen Amino Acids, Niacinamide Faex Extract, Aesculus Hippocastanum Seed Extract, Tetrasodium Edta, Peg-Ppg-18/18, Dimethicone, Ammonium Glycyrrhizate, Potassium Dimethicone, Peg-7 Panthenyl Phosphate, Panthenol, Hydroxypropyl Cyclodextrin, Zinc Gluconate, Caffeine, Moringa Pterygosperma Seed Extract, Biotin, Zinc Chloride, Ferric Chloride, Magnesium Chloride, Cupric Chloride, Calcium Chloride.

Controlla QUI la leggenda dei colori secondo cui sono stati analizzati gli ingredienti.

Credits: http://www.piuvivi.com/http://www.makeupworld.it/http://www.my-personaltrainer.it/

Annunci

One thought on “BENZOPHENONE – Ingredienti Pricolosi nei Cosmetici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...